Che giornalismo è

Di Camilla Orsini

Siamo nel meraviglioso universo Marvel: tra supereroi e cattivi da sconfiggere, Ben Urich (reporter per il New York Bulletin che debutta nel numero 153 di Daradevil) presta la sua penna e le proprie abilità giornalistiche per smascherare i criminali di New York. Ma fa una brutta fine: le sue indagini gli costano prima il licenziamento da parte del suo editore e poi la pelle.
Continue reading “Che giornalismo è”

Hacker, WikiLeaks ed elezioni americane: quale ruolo per il giornalismo?

di Nicolò Canonico

Nel giugno 2016 esplode lo scandalo DNC leaks: migliaia di email di membri del Democratic National Committee, l’organo che governa il partito democratico statunitense, vengono “rubate” e in seguito pubblicate da WikiLeaks. Ma chi c’è dietro questo attacco hacker che ha indebolito la candidatura alla presidenza americana di Hillary Clinton? E WikiLeaks ha agito in maniera trasparente o si è mosso a senso unico per danneggiare il Partito Democratico? A queste domande hanno provato a dare risposta Carola Frediani de La Stampa, Lorenzo Franceschi-Bicchierai (giornalista di Motherboard, si occupa di hacking), il direttore dell’agenzia stampa Agentura.ru Andrei Soldatov e Stefania Maurizi, giornalista di Repubblica che si è occupata di tutti i documenti segreti pubblicati da WikiLeaks.

Continue reading “Hacker, WikiLeaks ed elezioni americane: quale ruolo per il giornalismo?”