Che giornalismo è

Di Camilla Orsini

Siamo nel meraviglioso universo Marvel: tra supereroi e cattivi da sconfiggere, Ben Urich (reporter per il New York Bulletin che debutta nel numero 153 di Daradevil) presta la sua penna e le proprie abilità giornalistiche per smascherare i criminali di New York. Ma fa una brutta fine: le sue indagini gli costano prima il licenziamento da parte del suo editore e poi la pelle.
Continue reading “Che giornalismo è”

Annunci

Foreign Fighters: i combattenti dello stato islamico

di Elena Frasconi

Abu Omar Al Shishani ha poco più di vent’anni quando parte dalla Georgia nel 2008 dopo la guerra con la Russia. Si converte all’Islam e sull’onda della primavera araba del 2011 arriva in Siria, prima della guerra civile che ancora oggi sta devastando il Paese. L’anno dopo, finisce ad Aleppo dove viene incaricato di guidare la Brigata Muhājirīn dei primi combattenti stranieri, provenienti da tutto il mondo per giurare fede eterna all’Isis.

Continue reading “Foreign Fighters: i combattenti dello stato islamico”

Corruzione, l’Italia è il paese che ne parla di più: oltre 40.000 articoli in 9 anni

di Elena Testi

Oltre quarantamila articoli dal 2004 al 2013 dedicati a casi di corruzione. Una cifra esorbitante e che non ha eguali nel resto d’Europa. Ci sono volti mesi prima di terminare questa sconfinata ricerca universitaria che porta la firma dei professori dell’Università degli Studi di Perugia Paolo Mancini e Marco Mazzoni. Sono stati proprio loro a presentare il lungo lavoro davanti a una folta platea, giovedì 6 aprile 2017, al Festival Internazionale del Giornalismo.

Continue reading “Corruzione, l’Italia è il paese che ne parla di più: oltre 40.000 articoli in 9 anni”